Termini e condizioni del servizio

Condizioni generali per la fornitura di servizi di gestione, consulenza e formazione

Di seguito si riportano le condizioni generali applicate da GOBRAND Srl, di seguito"GOBRAND", all'erogazione dei servizi di consulenza e formazione:

CONDIZIONI GENERALI

1.1 Ambito di applicazione

Queste condizioni si intendono applicate a tutte le offerte e conferme d'ordine di GOBRAND ea tutti gli incarichi ad essa affidati. Eventuali condizioni generali del Cliente non troveranno applicazione, anche parzialmente, se non espressamente accettate per iscritto da GOBRAND. La stessa disposizione si applica in relazione a eventuali allegati agli ordini o qualsiasi altra documentazione che provenga dal Cliente.

1.2 Aggiunte e modifiche

Eventuali aggiunte e/o modifiche alle presenti condizioni generali avranno effetto solo previa accettazione scritta da parte di GOBRAND.

ACCETTAZIONE DEGLI INCARICHI E MODALITÀ DI ESECUZIONE

2.1 Durata delle offerte e dei preventivi

Tutte le offerte e tutti i preventivi comunicati in qualsiasi forma sono da considerarsi non vincolanti, salvo espressa indicazione contraria e hanno una durata massima di trenta giorni, salvo espressa indicazione contraria in esse.

2.2 Metodi di accettazione

Non si accettano ordini verbali. Gli ordini devono essere accettati inviando a GOBRAND il modulo di conferma d'ordine allegato alle offerte compilate e firmate, oppure accettandoli via e-mail, compilando ed inviando a GOBRAND i moduli di iscrizione al corso, oppure inviandoli a GOBRAND ordini elaborati da il Cliente, purché contengano il contenuto dell'offerta di consulenza.

2.3 Accettazione implicita delle condizioni

L'invio di qualsiasi ordine da parte del Cliente costituisce piena ed incondizionata accettazione delle presenti condizioni generali Nell'emissione delle proprie lettere di incarico, nella chiamata dei tecnici GOBRAND pur non firmando formalmente un ordine (eventuali casi di urgenza), nell'effettuazione del pagamento degli anticipi, il Cliente certifica di aver preso visione del contenuto dell'offerta GOBRAND e delle presenti condizioni generali e di averle accettate.

2.4 Modifiche e revisioni dell'ordine

Eventuali revisioni, aggiunte o modifiche richieste a GOBRAND su un ordine già ricevuto, non sono da considerarsi comprese nel prezzo di offerta e comporteranno quindi l'addebito aggiuntivo dei relativi importi. Qualora le suddette modifiche fossero richieste prima dell'inizio dei lavori, previo accordo con il Cliente, GOBRAND formalizzerà il Cliente con una nuova offerta relativa ai nuovi contenuti del servizio. Qualora le suddette modifiche vengano richieste in corso d'opera, ovvero a lavori già iniziati, GOBRAND formalizzerà al Committente gli addebiti derivanti dalla modifica delle condizioni contrattuali originariamente pattuite e tale formalizzazione avrà valore di attestazione di conoscenza ed accettazione da parte del Committente delle nuove condizioni di fornitura.

2.5 Considerazioni

Dal corrispettivo indicato nell'offerta e/o nella conferma d'ordine GOBRAND è esclusa la fornitura di servizi non esplicitamente specificati, nonché eventuali servizi la cui necessità dovesse emergere nel corso di assistenza o servizi legati al sorgere di emergenze ed imprevisti situazioni. Qualora si verifichino le suddette circostanze e GOBRAND riceva esplicite richieste da parte del Cliente in tal senso, GOBRAND provvederà ad inoltrare uno specifico preventivo di spesa, salvaguardando in ogni caso la necessità di intervento legato all'urgenza (per la quale si procederà successivamente alla fatturazione definitiva).

2.6 Acquisto di prodotti di e-learning

Il Cliente, acquistando i corsi di formazione in modalità e-learning offerti ed erogati tramite la piattaforma GOBRAND:

dichiara di aver letto preventivamente l'informativa;

si impegna a utilizzare il proprio indirizzo di posta elettronica per tutte le attività relative alla conclusione ed esecuzione del relativo contratto, nonché per l'invio di informazioni sull'offerta educativa e formativa;

dichiara di aver letto e compreso l'informativa sulla privacy, nelle condizioni di utilizzo del Sito;

dichiara di conoscere i prerequisiti hardware e software necessari per poter usufruire appieno dei corsi acquistati (PC, browser, ecc.), la cui verifica è da considerarsi di esclusiva responsabilità del Cliente;

RINUNCE E CANCELLAZIONI

3.1 Deroghe relative a consulenze e corsi di formazione aziendale presso il Cliente

Le attività annullate/annullate con meno di 48 ore di anticipo rispetto all'orario in cui avrebbero dovuto iniziare saranno soggette a una penale pari al 50% dell'importo dovuto dal Cliente. In caso di disdette/disdette comunicate dal Cliente entro 7 giorni prima dell'esecuzione dell'incarico, GOBRAND avrà diritto di fatturare il 30% dell'importo dovuto dal Cliente per la completa esecuzione dell'ordine. Annullamenti comunicati prima del pagamento

In corrispondenza all'eventuale richiesta del Cliente di ottenere una proroga dei pagamenti dovuti a GOBRAND, inviata a GOBRAND necessariamente prima del termine previsto e concessa da GOBRAND al Cliente, avrà valore solo se concessa per iscritto.

DIRITTO DI RIFERIMENTO

GOBRAND potrà dichiarare pubblicamente (materiale illustrativo cartaceo, internet) di aver lavorato per il Cliente, specificando il tipo di lavoro, le metodologie, i risultati. Per corsi o consulenze fatturati a privati, GOBRAND può dichiarare pubblicamente (materiale illustrativo cartaceo, internet) di aver lavorato per la persona, senza poter specificare gli argomenti trattati o altre caratteristiche del lavoro:l'area di intervento può essere menzionato (esempio:"formazione sulla sicurezza","formazione sulla qualità","consulenza in materia di gestione aziendale", ecc.). Con la sottoscrizione di un ordine, il Cliente autorizza GOBRAND Srl a citare il riferimento all'ordine nei propri riferimenti, nel proprio curriculum vitae e sul proprio sito web.

LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE

La legge applicabile è esclusivamente italiana e per ogni controversia che dovesse sorgere sull'interpretazione delle clausole del provvedimento, che non possa essere risolta amichevolmente tra le parti, il Foro competente è esclusivamente quello di Benevento.